I giovani alla ricerca di sé

di Derseiltanzer


I giovani oggi non sentono il pungolo a divenire se stessi, a trovare educatori che liberino la loro personalità. Rifiutano i dogmi precostituiti, ma avvertono, inquieti, di essere prigionieri di dogmi. Come trovarsi in se stessi, come disseppellire se stessi? Questo dovrebbe essere il compito di un educatore. Un educatore non può essere altri che un liberatore.

Georg Brandes, Radicalismo aristocratico e altri scritti su Nietzsche, 1889

Annunci